COLTURE INVERNALI

Cosa seminare e cosa raccogliere

COLTURE INVERNALI
Cosa seminare e cosa raccogliere

Ci avviciniamo all’inverno e il freddo, come si pensa, non è un nemico per il nostro orto, bisogna scegliere colture adatte con delle piccole attenzioni. Se si dispone di una serra i problemi sono minori, mentre chi non ha la possibilità di coltivare in serra e vuole comunque proteggere le piante dal freddo può contare su semplici strategie come la posa del tessuto non tessuto.

Ora cosa coltiviamo?
Per chi abita in zone più fredde come al nord Italia, può partire con la semina in ambiente coperto, le colture che hanno bisogno di più protezione durante la semina sono le seguenti: melanzane, radicchio, cicoria.
Esempio le colture come la verza, cavoli e broccoli, sono alcuni degli ortaggio che si possono seminare nel periodo invernale.

Nel periodo per la semina di dicembre, possiamo coltivare prezzemolo, melanzane, carote, cicoria, rape, ravanelli, spinaci;
mentre nel periodo di gennaio, la semina può essere di basilico, erba cipollina, rucola, sedano, timo, valeriana.

Fino adesso abbiamo elencato gli ortaggi e verdure da coltivare, mentre ne periodo invernale possiamo raccogliere quello che è stato seminato nel periodo dell’autunno come le bietole, carciofi, cavoli, finocchi, scarola, broccoli.

Condividi nei social network   
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network