ARRIVA LA PRIMAVERA!!!

E’ ORA DI METTERE IN MOTO IL RASAERBA!!!!

ARRIVA LA PRIMAVERA!!! 
E’ ORA DI METTERE IN MOTO IL RASAERBA!!!!

Con l’arrivo della primavera iniziano anche i lavori di giardinaggio e tra questi la manutenzione del rasaerba è fondamentale se non è stata fatta prima del rimesaggio invernale.
Per tenerlo sempre in ordine e ben funzionante basta seguire qualche semplice ed importante regola.

1. USARE APPOSITO ADDITIVO
Il rasaerba a 4 tempi funziona con la benzina verde che purtroppo si decompone facilmente se lasciata ferma per un lungo periodo, pertanto in tal caso è necessario aggiungere un apposito additivo. In questo modo si evita la formazione di residui gommosi che andrebbero a rovinare le guarnizioni ostruendo il passaggio della benzina ed inoltre migliora la resa del motore mantenendo pulito il sistema di alimentazione.

2. CONTROLLO LIVELLO OLIO E BENZINA
Prima di utilizzare il rasaerba controllare il livello dell’olio e del carburante, eventualmente procedere con un rabbocco.

3. PULIZIA FILTRO ARIA
Pulire il filtro dell’aria da polvere e residui, senza bagnarlo.

4. CAMBIO OLIO
Si consiglia il cambio dell’olio ogni 25 ore di utilizzo. Quello consigliato è scritto sul libretto del rasaerba.

5. CONTROLLO CANDELA
Controllare la candela, che di solito si sostituisce ogni 30-40 ore di lavoro.

6. USO DI TANICHE SPECIFICHE
Usare taniche omologate per contenere la benzina in modo da evitare la decomposizione della stessa. Si consigliano quelle in metallo anziché in plastica.

7. USO DI IMBUTO CON FILTRO
Usare un imbuto con filtro per evitare che eventuali residui presenti nella tanica entrino nel serbatoio.

8. PULIZIA DELLA SCOCCA
L’erba tagliata può attaccarsi alla scocca usurando la stessa in quanto il fluido rilasciato dall’erba tagliata è corrosivo e quindi può creare della ruggine. Pertanto se ne consiglia la pulizia (senza spruzzare acqua) ogni volta che viene utilizzato.

9. CONTROLLARE IL PIATTO DEL TAGLIO
Lame poco affilate o non fissate correttamente ai mandrini, causano uno sbilanciamento del trattorino, lame piegate o danneggiate potrebbero compromettere il taglio dell’erba oltre che dare problemi ad altre parti meccaniche pertanto si consiglia di controllare spesso le lame.

NB: Fare sempre riferimento al libretto uso e manutenzione della macchina. Effettuare la manutenzione a motore spento e con la massima cautela.

BUON LAVORO!!! PER QUALSIASI CONSIGLIO O PROBLEMA RIVOLGITI A NOI!!! SIAMO A TUA DISPOSIZIONE!!!

Condividi nei social network   
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network